In relazione all'acquisto dei nostri prodotti puoi usufruire dell'iva agevolata al 4% o al 10% ed anche di una detrazione di tasse al 50% nel caso di manutenzione straordinaria di unità abitative oppure di parti condominiali. In particolare la detrazione fino al 50% è stata prorogata fino alla fine del 2018 e se non verrà ulteriormente prorogata dalla legge di bilancio nel 2019 potrebbe essere riportata al 36%.

Ma vediamo quali sono i casi in cui si può usufruire della detrazione del 50% sulla tassazione IRPEF in relazione a singole unità abitative.

Detrazione Irpef 50%

In pratica la legge sostiene che si può detrarre il 50% delle spese sostenute (testimoniabili tramite bonifico bancario) con un limite massimo di spesa di € 96.000 per ciascuna unità abitativa.

Di questa detrazione possono usufruire tutti i soggetti sottoposti ad onero contributivo e assoggettati all'imposta sul reddito delle persone fisiche (IRPEF) residenti o meno nello stato Italiano.

Tale agevolazione non spetta solo ai proprietari degli immobili ma anche a coloro che godono di diritti reali o personali di godimento sugli stessi immobili oggetto di tali interventi di manutenzione in quanto ne sostengano anche le spese. Pertanto i soggetti che possono usufruire di tale agevolazione sono

  • proprietari o nudi proprietari
  • titolari di usufrutto, uso, abitazione o superficie
  • locatari o comodatari
  • soci di cooperative divise e indivise
  • imprenditori individuali per immobili non rientranti tra i beni strumentali o merci
  • soggetti giuridici come società semplici, in nome collettivo, in accomandita semplice, imprese familiari, alle stesse condizioni previste per gli imprenditori individuali


Per ulteriori chiarimenti sui soggetti che possono usifruire della detrazione e per quali interventi scoprilo sulla guida per le ristrutturazioni edilizie dell'agenzia delle entrate

Per quanto riguarda i prodotti che trovi sul nostro sito la detrazione fiscale è tale per tutte le manutenzioni di natura straordinaria ovvero sostituzione di infissi esterni e serramenti o persiane con serrante e con modifica di materiale o tipologia di infisso se lo scopo è quello del risparmio energetico o della schermatura solare e per questo motivo i prodotti rientranti nella detrazione sono anche tende da sole, tende a rullo e zanzariere.

IVA A GEVOLATA AL 4% o AL 10%

Inoltre in base al D.P.R. 633/72, istitutivo dell' IVA indica i casi in cui i soggetti sopra indicati, con riferimento alla tabella A parte II e alla Tabella A parte III, possono usufruire dell'agevolazione dell' IVA al 4% o al 10%. Come per la detrazione fiscale al 50%, in relazione a lavori di manutenzione straordinaria tesi al miglioramento e all'efficienza degli edifici. In questo caso particolare rientrano anche le TAPPARELLE e gli infissi che tramite il principio di trasmittanza termica permettono di dirurre i consumi per il riscaldamento della casa.


Possono usufruire dell'agevolazione dell'Iva al 4% tutti i soggetti che effettuano lavori di manutenzione straordinaria  

  • In fabbricati aventi i requisiti di PRIMA CASA
  • Coloro che realizzano una costruzione rurale con destinazione abitativa


Si può accedere all' Iva agevolata al 10% nei casi di

  • Costruzione di fabbricati non aventi i requisiti di prima casa richiesti dalla legge
  • Restauro e risanamento conservativo
  • Ristrutturazione edilizia
  • Ristrutturazione Urbanistica


Per ordini con IVA agevolata inviaci una mail prima di effettuare l'acquisto